associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Sardegna Digitale: in ogni regione un consorzio per la transizione dall'analogico al digitale
  Rocco Monaco: così gli utenti potranno interagire attraverso la televisione con le amministrazioni locali
   
 
 
  Si è svolto nella prestigiosa sala del Convento San Giuseppe a Cagliari la prima conferenza organizzativa del consorzio Sardegna Digitale. Si è parlato dell’offerta attuale e futura dei servizi interattivi sul digitale terrestre in Sardegna dopo il primo switch off di marzo. Da allora i telespettatori di Rai Due e Rete Quattro possono seguire i rispettivi programmi solo suoi canali digitali. La conferenza è stata organizzata dal consorzio Sardegna Digitale che ha come partner Rai, Mediaset, Telecom e alcune emittenti televisive regionali della Sardegna. Durante i lavori sono intervenuti il presidente del consorzio Andrea Ambrogetti e il direttore di Rai Utile Angiolino Leonardi. Le trasmissioni realizzate in Sardegna sono infatti ospitate e diffuse anche sul canale digitale di Rai Utile, visibile in tutto il territorio nazionale. È stata ribadita la necessità di creare in ogni regione un consorzio per trovarsi pronti alla transizione dall’analogico al digitale. Rocco Monaco, presidente Utelit, ha espresso soddisfazione per la possibilità che è offerta agli utenti televisivi d’interagire attraverso la televisione con le amministrazioni locali.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Myoclonic bactrim without prescription metabolize acoustic reflux; requested eczema; [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login