associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
«Il canone avrebbe senso se la Rai rinunciasse ad agire come una televisione commerciale»
  La posizione di Silvio Berlusconi
   
 
 
  Sull’ipotesi di abolizione del canone Rai, sostenuta da Utelit, si rilevano delle dichiarazioni di Silvio Berlusconi, candidato premier per il Pdl. «Abolire il canone Rai? Dipende dal ruolo che si vuole dare alla tv pubblica. Il canone avrebbe senso se la Rai rinunciasse ad agire come una televisione commerciale» dichiara in un’intervista al periodico Chi. Inoltre: «Una prova del ritardo culturale della sinistra è il fatto di continuare a proporre leggi che ridimensionerebbero sia Rai che Mediaset. Oggi la concorrenza sul mercato televisivo va al di là dei confini nazionali e avviene fra giganti globali, rispetto ai quali le aziende italiane sono decisamente sottodimensionate».
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Assess price of levitra 20 mg worms beneath dog, mucocutaneous way: Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login