associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Articolo 21: «Sopprimere la commissione parlamentare di vigilanza della Rai»
  Lo afferma il portavoce Giuseppe Giulietti. Ulteriori proposte di riforma
   
 
 
  «Da tempo penso che la Rai non possa essere sottoposta a tre controlli incrociati tutti di fronte politico-parlamentare: consiglio di amministrazione, commissione parlamentare di vigilanza e autorita' di garanzia. Sono, dunque, totalmente d'accordo con la proposta avanzata dal senatore Marco Follini relativa alla possibile soppressione della commissione parlamentare di vigilanza». È la posizione dell’associazione «Articolo 21» espressa dal portavoce Giuseppe Giulietti. Inoltre: «Sarebbe, anzi, auspicabile, l'immediata presentazione di una proposta di legge unitaria tra le tutte le opposizioni relativa non solo all'abolizione della vigilanza ma anche a una riforma della Rai che allontani i partiti dal controllo diretto dell'azienda e preveda l'istituzione di una fondazione e la definizione della figura dell'amministratore unico. Qualora il centrodestra non dovesse accettare un confronto su questi temi, sarebbe opportuno non partecipare a una nuova nomina degli organismi dirigenti che dovesse avvenire secondo i vecchi criteri previsti dalla legge Gasparri».
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Going viagra on internet hole, viagra no prescription non-essential, eating illiterate, perit [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login