associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Il Cnt: «Ministero delle Comunicazioni soppresso e settore nel caos, gli utili di Fininvest confermano la posizione dominante di Mediaset»
  La televisione italiana tra disordine e illegalità
   
 
 
  Il Coordinamento nazionale televisioni (Cnt) fa notare che la soppressione del Ministero delle Comunicazioni e la relativa riorganizzazione del settore comporta ancora caos soprattutto nella comunicazione, auspicando che si possa riorganizzare in maniera rapida, efficace ed efficiente la struttura. Nota poi che il bilancio 2007 di Fininvest, la holding di Mediaset e Mondadori, è il migliore mai presentato da quando Silvio Berlusconi ha avviato la sua attività imprenditoriale. «I ricavi salgono infatti a 6,169 miliardi di euro (+9,2%), con un utile netto che sfiora i 365 milioni di euro, praticamente un milione di euro al giorno» si rileva nel bollettino del Cnt. Ciò conferma e consolida la posizione dominante nel mercato della televisione in contrasto con la normativa comunitaria e le pronunce della Corte Costituzionale.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Once vardenafil hcl 20mg however, vardenafil 20mg sleeplessness sicken, levitra anterolat [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login