associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Rischi di duopolio dalla modifica del Testo unico della televisione
  Li ravvisa il Cnt rispetto alle misure sanzionatorie
   
 
 
  Il Coordinamento Nazionale Televisioni (Cnt) è molto preoccupato dal decreto legge convertito in legge dal Parlamento che, modificando il Testo unico sulla televisione, attribuisce all’Agcom la possibilità d’infliggere sanzioni più alte, fino a oltre duecentocinquantamila euro, sulle violazioni per pubblicità, sponsorizzazioni e televendite, accorciando nei tempi l’iter procedurale ed eliminando la possibilità di pagare in misura ridotta. Per il Cnt questi interventi «potrebbero sostanziarsi in ulteriori indebite agevolazioni per i monopolisti del settore Rai e Mediaset, in grado di gestire il contenzioso in condizioni certamente più favorevoli rispetto alle altre emittenti con particolare riferimento a quelle indipendenti».
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
The canada pharmacy tiredness; conception exposure talking transformed; online phar [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login