associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
L'Agcom: ok la graduatoria per l'accesso al digitale terrestre
  «Forti perplessità» dal Cnt
   
 
 
  L'Agcom ha approvato le graduatorie di coloro che possono accedere al quaranta per cento della capacità trasmissiva delle reti digitali terrestri di Rai, Elettronica Industriale e Telecom Italia Media Broadcasting. Le graduatorie sono state predisposte dalla Commissione di valutazione prevista dal disciplinare di gara e nominata dall'Agcom stessa. Esse sono distinte tra coloro che hanno richiesto di accedere alla capacità trasmissiva a livello nazionale e coloro che l’hanno richiesto a livello regionale. L'Agcom dovrà ora provvedere a chiedere ai soggetti in graduatoria di comunicare la preferenza sul multiplex dove allocare i loro contenuti. Il Coordinamento nazionale televisioni (Cnt) ha espresso «forti perplessità su tutta la vicenda che vede trasferire nel digitale il duopolio Rai/Mediaset dell’analogico con Telecom Italia (La7 e MTV) a svolgere il ruolo di foglia di fico». Il Cnt chiede ancora: «Perché il mercato non viene aperto anche agli altri operatori? Perché a Retecapri non è stata ancora rilasciata l’autorizzazione per il secondo mux? Perché a Rete A, con evidenti trattative a livello politico e quindi con un vergognoso inciucio si vuole assegnare un secondo mux?».
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Embolization generic levitra online side joint; aneurysms: meta-analysis conceives, [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login