associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Mediaset cita in giudizio YouTube e Google
  Per illecita diffusione di audiovisivi. YouTube: rispettiamo il diritto d'autore
   
 
 
  Mediaset ha citato in giudizio, presso il tribunale Civile di Roma, YouTube e Google per «illecita diffusione e sfruttamento commerciale di file audio-video di proprietà delle società del Gruppo». È stato chiesto un risarcimento di almeno cinquecento milioni di euro per il solo danno emergente, al quale vanno aggiunti gli introiti pubblicitari persi per la mancata vendita degli spazi sui programmi diffusi in rete. Mediaset sostiene di aver realizzato un'indagine a campione secondo la quale «alla data del 10 giugno 2008, sono stati individuati sul sito YouTube almeno 4.643 filmati di nostra proprietà, pari a oltre 325 ore di materiale emesso senza possedere i diritti». La conclusione è: «Alla luce dei contatti rilevati e vista la quantità dei documenti presenti illecitamente sul sito, è possibile stabilire che le tre reti televisive italiane del Gruppo abbiano perduto ben 315.672 giornate di visione da parte dei telespettatori». Alla citazione di Mediaset, che ha replicato l'iniziativa della spagnola Telecinco, YouTube ha risposto sostenendo di rispettare le leggi sui diritti d'autore e che «n c'è necessità per l'azione legale e i costi che comporta».
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Inject buy amoxicillin online bomb vertigo amoxicillin self-cat [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login