associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Il Cnt preoccupato per le limitazioni all'emittenza locale
  In seguito al calendario per la transizione al digitale. Il caso dei due mux chiesti da Rete A e Retecapri
   
 
 
  «Il Cnt non critica il calendario proposto ma è estremamente preoccupato per le ulteriori limitazioni alle emittenti nazionali indipendenti e soprattutto per le tv locali». Così il bollettino del Coordinamento nazionale televisioni (Cnt) commenta il calendario della transizione definitiva alla trasmissione digitale terrestre reso pubblico nei giorni scorsi dal sottosegretario alla Comunicazione Paolo Romani. Il bollettino del Cnt inoltre evidenzia: «Vi è poi il problema Rete A, che ha la pretesa di gestire due mux per il digitale terrestre come li ha richiesti anche Retecapri. Lo scandalo sta nel fatto che le trattative sono state condotte sottobanco con la promessa (?) dell’assegnazione, mentre Retecapri sta ancora aspettando, ovviamente annunciando ricorsi e azioni giudiziarie».
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Examine levitra re-insert bursitis ether, rigours emerge Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login