associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Paolo Romani: «Rispettare i parametri europei per i nuovi multiplex»
  Il Cnt Terzo Polo Digitale chiede garanzie sul pluralismo
   
 
 
  L'Italia vedrà prossimamente i rappresentanti dell'Unione Europea per chiarire la sua posizione in relazione alle gare per assegnare i nuovi multiplex. Questi ultimi sono liberati dal passaggio al digitale terrestre. Lo ha annunciato il sottosegretario alle comunicazioni, Paolo Romani. Rispetto a questa situazione, il Cnt Terzo Polo Digitale contesta la possibilità anche per gli operatori già in possesso di frequenze, come Rai e Mediaset, di partecipare alle gare per i nuovi multiplex. La stessa Unione Europea aveva espresso la sua preoccupazione in proposito in riferimento alla garanzia del pluralismo. Romani ritiene "impossibile escludere chicchessia da una gara. Si tratta ora di capire come si possa fare perchè la gara sia rispettosa dei parametri europei. Non si può penalizzare chi ha comprato le frequenze per fare i canali digitali escludendolo dalla gara. Trovo incompatibile questo con la legge italiana e con la legge del buon senso".
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Any viagra reproducibility, artery; radiotherapy passionate, cheap g [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login