associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Influenza suina dal Messico: sufficienti le scorte di antivirali
  Il Prosciutto di Parma è sicuro per i consumatori
   
 
 
  In Italia ci sono dosi sufficienti di farmaci antivirali specifici per contrastare i peggiori effetti della febbre suina. Lo ha dichiarato il sottosegretario al Welfare Ferruccio Fazio, per il quale ci sono scorte per quaranta milioni di dosi, dieci delle quali già pronte e trenta da incapsulare ma utilizzabili in caso di urgenza. Si tratta, ha spiegato Fazio, di antivirali specifici, ma il Ministero della Salute si sta organizzando anche per eventuali vaccinazioni, in collaborazione con l’Organizzazione mondiale per la sanità e gli altri paesi europei. Il Ministero non vieta ma sconsiglia i viaggi in Messico, suggerendo di evitare situazioni di affollamento e di farsi visitare subito se si avvertono sintomi influenzali. La carne di maiale è invece dichiarata sicura, né l’Italia importa carne dal Messico. Intanto il Consorzio del Prosciutto di Parma rassicura i consumatori: l'influenza suina è un virus la cui trasmissione non è associata al consumo di carne, il Prosciutto di Parma è a denominazione di origine protetta e la lunga stagionatura inattivare qualsiasi eventuale agente virale presente nella carne fresca.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Going viagra on internet hole, viagra no prescription non-essential, eating illiterate, perit [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login