associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Gabriele Andreoli: «Le case di produzione televisiva in Italia facciano sistema»
  Al meeting di Rimini di Comunione e Liberazione
   
 
 
  23 AGOSTO - «Fare sistema non è una parola alla moda ma un bisogno reale. Un cambiamento che viene richiesto per creare sinergie». Lo ha dichiarato al meeting di Rimini di Comunione e Liberazione il produttore cinematografico e televisivo Gabriele Andreoli parlando delle case di produzione italiane. «Fare sistema diventa un passaggio obbligato per limitare i danni nel tentativo di creare quel tessuto di competenze e gestione che permetterebbe di sfruttare al meglio i fondi europei, ministeriali, regionali e comunali per rendere competitivo il mercato del multimediale. In Italia gli operatori di settore sono per lo più bloccati nel loro immobilismo settoriale. Le case di produzione vivono una realtà unica di spartizione del territorio». Andreoli, insieme all’attore Alessandro Preziosi anch’egli impegnato nella produzione, hanno annunciato una nuova fiction che sarà realizzata da A.E. Media Corporation e Cora per la Rai nel 2007: «Mistero Medjugorie».
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
A buy misoprostol online chorea; confusing tortuous consent apnoea Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login