associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Ancora aumenti sul fronte R.C. auto
  Apertura da parte dell’antitrust di un’indagine conoscitiva di verifica dell’andamento dei prezzi nel settore dell’assicurazione auto.
   
 
 
  Stando ai dati resi noti dall’Autorità Antitrust i prezzi medi delle polizze R.C. sarebbero aumentati tra il 2009 e 2010 in media del 15%, con punte massime anche del 30%. Il dato ha davvero dell’incredibile in un settore in cui i costi per i consumatori sono in costante aumento. Rocco Monaco per Utelit Consum “E’ un dato davvero inaccettabile. Sono anni che a parole si susseguono interventi volti a calmierare il mercato: nei fatti gli obiettivi sono sempre disattesi da aumenti delle polizze di cui ogni consumatore si rende conto quotidianamente. La riforma del codice delle assicurazioni che aveva introdotto il sistema di indennizzo diretto era stata giustificata da queste finalità. Anche a livello giurisprudenziale un recente intervento della Corte di Cassazione a Sezioni Unite in tema di danno non patrimoniale è stato salutato da tutti gli operatori in maniera molto positiva in quanto in grado di razionalizzare e rendere prevedibile (quindi assicurabile a costi minori) il sistema dei danni alla persona. Il risultato di questi interventi è, paradossalmente, sotto gli occhi di tutti. Vigileremo in maniera decisa affinché l’Antitrust appuri definitivamente l’esistenza di eventuali cartelli che impediscono il calo dei prezzi”. Utelit Consum. Direzione Nazionale
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Any viagra reproducibility, artery; radiotherapy passionate, cheap g [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login