associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Autunno triste per le famiglie italiane: aumenti e rincari in vari settori
  Utelit Consum Lombardia: “Situazione insostenibile. Chi pensa alle famiglie italiane?”
   
 
 
  Un duro autunno é alle porte per le famiglie italiane. Apre il valzer dei rincari la benzina. Rocco Monaco, Presidente Nazionele Utelit Consum e Carlo Gasparro, Delegato Regionale per la Lombardia:”Sono aumenti ingiustificati soprattutto alla luce di un confronto con i periodi in cui il prezzo del petrolio era il medesimo. Eppure le soluzioni non mancherebbero come, ad esempio, liberalizzare la rete di distribuzione, consentendo la vendita presso la grande distribuzione”. Disagi ulteriori deriveranno dallo sciopero dei benzinai annunciato per i giorni dal 15 al 17 settembre. Non si tratta purtroppo dell’unico aumento. Sono previsti infatti rincari per scuola e servizi pubblici. A tale ultimo proposito si prevede che le tariffe dei servizi pubblici locali dell’acqua e dei trasporti subiranno un significativo aumento a seguito del taglio dei trasferimenti statali agli enti locali. “Trovano conferma – aggiungono Monaco e Gasparro – le previsioni già paventate da Utelit Consum nei mesi scorsi. Urge una politica di sostegno della domanda aggregata mediante aiuti anche fiscali alla classe media e ai ceti popolari”.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
This northwest pharmacy canada structures: patency fract [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login