associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
L’Antitrust impone lo stop ai call center per il televoto
  Utelit Consum Nazionale: “Trasparenza nell’interesse degli utenti televisivi. Rai e Mediaset si adeguino immediatamente alle direttive dell’Antitrust”
   
 
 
  Dopo le numerose segnalazioni giunte dai consumatori sul Festival di Sanremo e il Grande Fratello di numerose telefonate per votare fatte da operatori specializzati del settore, l'Antitrust ha imposto a Rai e Mediaset di escludere le utenze business dal meccanismo del televoto e minaccia di aprire istruttorie in caso di non adeguamento. Rai e Mediaset dovranno comunicare entro 20 giorni all'Autorità le misure adottate altrimenti verrà aperte una procedura sanzionatoria. Secondo quanto ricostruito dall'Autorità l'attuale meccanismo rende infatti possibile, da parte di operatori specializzati del settore, l'effettuazione di un numero molto rilevante di telefonate, per esprimere preferenze già predeterminate su specifiche scelte. Queste preferenze, quindi, potrebbero non essere una manifestazione delle simpatie del pubblico dei telespettatori ma espressione di accordi di acquisto di interi pacchetti di televoto. L'intero meccanismo di voto, in sostanza, potrebbe essere alterato. Le soluzioni sono già state trovate dall’Antitruste e sono: prevedere nel Regolamento del televoto l'esclusione delle utenze business dai soggetti che possono partecipare al voto; introdurre nelle promozioni delle trasmissioni che utilizzano il sistema del televoto l'indicazione sull'esclusione delle utenze business; prevedere sistemi che consentano il riconoscimento e, di conseguenza, l'esclusione del voto proveniente da un'utenza business. Rocco Monaco, Presidente Nazionale Utelit Consum, commenta soddisfatto la presa di posizione dell’Antitust: “Pretendiamo, nell’interesse degli utenti televisivi la massima chiarezza nel meccanismo del televoto. Finalmente anche l’Antitrust ha realizzato che i voti che arrivano dai call center sono almeno potenzialmente idonei a vanificare il voto degli spettatori. Rai e Mediaset si adeguino immediatamente alle direttive dell’Autorità. In ogni caso, lo scenario solo astrattamente paventato dall’Antitrust é inquietante, dal momento che gran parte delle trasmissioni basate sul meccanismo del televoto sarebbero state falsate con grave danno per gli utenti televisivi e i cittadini tutti. Sul punto Utelit Consum vigilerà e chiederà le più opportune misure volte a fare chiarezza sulla vicenda e a tutelare gli utenti televisivi".
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Patients cash loan bad credit pemphigus, profession behalf intrusion check int [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login