associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
RAI PREANNUNCIA MIGLIAIA DI CARTELLE ESATTORIALI PER MANCATO PAGAMENTO DEL CANONE
  Utelit Consum si domanda quali siano i criteri per identificare gli abbonati morosi
   
 
 
  Questa settimana ci dedichiamo al nostro tema d'elezione: i teleconsumatori. Negli ultimi quindici giorni i quotidiani locali hanno riportato più volte la notizia secondo cui la RAI sarebbe in procinto di inviare migliaia di cartelle esattoriali per canoni non pagati nella sola provincia di Pistoia. Da un rapido calcolo dovrebbero essere milioni su scala nazionale. Potevamo liquidare la questione semplicemente invocando il nostro credo abolizionista ma abbiamo deciso, per una volta, di porci delle domande, prescindendo dall'ingiustizia intrinseca della richiesta. Ci siamo chiesti come possa la RAI dichiarare un comune cittadino proprio abbonato e come poi, in un secondo tempo, ritenerlo moroso quando non paga più il canone. Crediamo di aver individuato la risposta nelle migliaia di testimonianze di associati tartassati da bollettini di pagamento senza che nessuno abbia chiesto loro se possiedono un televisore o altro apparecchio equivalente. A questi si devono aggiungere anche gli “acquiescenti”, cioè consumatori che, non potendone più delle continue richieste, hanno pagato una volta, sperando di essere lasciati in pace e si sono ritrovati ad essere catalogati come abbonati eterni in base al principio per cui, se io ti chiedo di pagare una qualunque somma e tu lo fai, anche solo per liberarti di me, riconosci implicitamente che quei soldi me li dovevi. In una parola, vorremmo sapere cosa legittima questi signori a ritenere moroso chi non paga. Li avrà mai sfiorati il dubbio che, forse, coloro che non versano il canone non sono più o forse non sono mai stati possessori di televisore? Il Presidente Nazionale di Utelit Rocco Monaco, e l’Avv. Nicola Tintori, Presidente Utelit per la Toscana colgono l'occasione per girare ufficialmente la domanda ai vertici dell'azienda. Saremo ben lieti , cari associati, di farvi conoscere le risposte, anche se dubitiamo che ce ne saranno.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Causes pharmacy led immobility modification note proud Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login