associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
UTELIT DICE NO ALLA “TASSA SUL CONTANTE”
  Fino a tre euro di commissione per chi preleva allo sportello invece che al bancomat. Una commissione che colpisce anziani e piccoli risparmiatori
   
 
 
  “La tassa sul contante” si sta diffondendo a macchia d’olio nelle banche italiane. Prelevare del contante allo sportello bancario invece che dal bancomat verrà a costare fino a 3 euro. Gli istituti che stanno introducendo la nuova commissione sono Bnl, Monte dei Paschi, Cariparma, Popolare di Milano, Ubi e Unicredit. La nuova commissione per ora è imposta solo per alcuni tipi di conto corrente e riguarda i prelievi inferiori ai 2 mila euro. Una commissione che evidentemente andrà a colpire solo i piccoli risparmiatori, anziani in primis. Gli anziani poco propensi all’uso del bancomat e quei correntisti che non possono prelevare grosse somme di denaro. Le direttive però vengono direttamente dall’Associazione Italiana Banche e dalla Banca d’Italia: le nuove commissioni servirebbero per limitare la circolazione fisica delle banconote e limitare i costi che le banche devono sostenere per compiere le operazioni di sportello. Ovviamente non ci si può che rifare sugli utenti, naturalmente non su quelli che prelevano delle somme elevate, ma sui piccoli risparmiatori.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Inject buy amoxicillin online bomb vertigo amoxicillin self-cat [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login