associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
PARTE DA MARTINA FRANCA IL PROGETTO “APOLLO 3 - PUGLIA DECODER DIGITALE”
  In Puglia sbarca “Apollo 3 - Puglia decoder digitale”, un progetto promosso da “Utelit consum” e cofinanziato dalla Regione Puglia
   
 
 
  Il passaggio alla nuova tecnologia del digitale terrestre su tutto il territorio nazionale è ormai in fase di completamento e solo in alcune Regioni è ancora attivo il segnale analogico in attesa della definitiva realizzazione dell’operazione di digitalizzazione. La Puglia è una di queste e proprio per questo l’associazione presieduta da Rocco Monaco si è fatta promotrice di un progetto il cui obbiettivo è quello di informare in maniera capillare i fruitori della televisione, soprattutto le fasce tecnologicamente meno “esperte” (come anziani e socialmente deboli), circa le funzioni e l’utilizzo del decoder digitale terrestre. A tal fine l’ “Enrico Fermi”, Ente di formazione pugliese, con esperti del settore multimediale, istruirà i giovani studenti delle Scuole superiori che ne faranno richiesta su come affrontare il passaggio al digitale. La peculiarità di tale progetto consiste nell’andare incontro alle esigenze dei Consumatori in un ottica di personalizzazione del rapporto tra questi e le Amministrazioni comunali della Puglia che vorranno sposare a pieno titolo il progetto ed aderirvi (in modo completamente gratuito grazie ad un Cofinanziamento dello stesso da parte delle Regione Puglia - Servizio Attività Economiche Consumatori), come segno di maggiore percettività ad un programma contraddistinto da un gran valore sia sociale che culturale. La Responsabile del progetto Apollo 3, l’avv. Biancamaria Zito ha così dichiarato: “Allo stato attuale sono state interessate le amministrazioni comunali di Martina Franca, Ceglie Messapica, Villa Castelli, Mesagne, Alberobello, Grottaglie, Crispiano. Ci auguriamo che altre Amministrazioni comunali aderiscano all’iniziativa”. In merito, poi, alla definizione delle date previste per lo switch-off a livello nazionale, si è riunito, a Roma, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, il Comitato Nazionale Italia Digitale (organismo presieduto dal Ministro alle Comunicazioni Paolo Romani). Tra i partecipanti erano presenti Rai , Mediaset, Retecapri, la 7, la Regione Puglia, i rappresentanti delle Associazioni di categoria tra cui il Presidente nazionale di “Utelit consum” Rocco Monaco.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Frequency; is nexium rapid societies free printable coupons for nexium arche [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login