associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
MULTE DA 415.000 EURO A EXPEDIA, EDREAMS E OPODO
  Ingannavano gli utenti con offerte illusorie
   
 
 
  L’Antitrust ha sanzionato per complessivi 415.000 euro le agenzie di viaggio Expedia, Expedia Italy, Edreams e Opodo Italia al termine di tre distinte istruttorie. Secondo quanto si legge in una nota, il garante per la concorrenza ha riscontrato scarsa trasparenza delle informazioni ai consumatori, meccanismi di assicurazione dei pacchetti vacanza poco chiari, addebiti su carte di credito non dovuti per transazioni non completate, gestione scorretta dei reclami. L’Autorità ha sanzionato la società Expedia incorporation con una multa da 210.000 euro, Expedia Italy con 45.000 euro, eDreams con multe per 135.000 euro e Opodo Italia con multa da 25.000 euro. Le sanzioni tengono conto della diversità delle pratiche commerciali scorrette messe in atto dalle società coinvolte e degli impegni presentati e attuati per rimuovere gli effetti negativi sui consumatori. Nel dettaglio, tutte le società sono state sanzionate per avere promosso la propria offerta (voli, sistemazioni alberghiere, voli+albergo) tramite internet con l’illustrazione incompleta e ingannevole di tariffe vantaggiose nella home page del sito. Solo nella fase finale del processo di prenotazione il consumatore trovava un’informativa completa sul prezzo globale effettivo dei servizi intermediati.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
In [URL=http://generic-canada-pharmacy.net/#pharmacy-zxv]pharmacy[/URL] disengagement optimising extraordinary clinics, regimes [URL=http://pharmacyno [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login