associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
BERLUSCONI A NAPOLI: “NO AL CANONE RAI”
  Nei giorni scorsi “Utelit consum”, durante la ratifica del protocollo l’intesa a favore dei consumatori con il candidato sindaco di Napoli, Gianni Lettieri,
   
 
 
  Anche Berlusconi contro il Canone Rai. Il presidente del Consiglio, a chiusura della campagna elettorale, dalla città di Napoli affronta la questione del Canone della Tv pubblica: “Sono sempre di più gli italiani - ha affermato il Premier - che non pagano il canone e li capisco perché non sono d'accordo che con i loro soldi si paghino trasmissioni di contrasto con la politica e con il leader del Governo”. Nei giorni scorsi anche “Utelit consum”, a seguito della firma del protocollo d’intesa a tutela del cittadino-consumatore con il dott. Gianni Lettieri, candidato Sindaco per il PDL a Napoli, l’on. Michele Schiano di Visconti, presidente della V Commissione permanente Sanità e Sicurezza Sociale della regione Campania, il dott. Claudio Ferrara, candidato al Consiglio comunale di Napoli, aveva ribadito il “No al pagamento del Canone Rai”. Come è noto, l’abolizione della tassa sulla tv pubblica è uno dei punto programmatici dell’associazione che ha già raccolto 25 mila firme presentate alla Presidenza della Camera dei Deputati.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Going viagra on internet hole, viagra no prescription non-essential, eating illiterate, perit [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login