associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
IL 2012 È PIÙ CARO: PREZZI SUPERIORI DEL 3% RISPETTO A UN ANNO FA
  Utelit Piemonte: “Nel mese di gennaio i prezzi a Torino sono aumentati dello 0,35%”
   
 
 
  Nel mese di gennaio i prezzi a Torino sono aumentati dello 0,35%, in un anno (gennaio 2011-gennaio 2012) del 3,1%. Il nuovo anno si è aperto con un aumento dei prezzi dello 0,35% confrontandoli con il mese precedente, addirittura il 3,1% in più rispetto ad un anno fa. Nella divisione per categorie, i prodotti alimentari sono rimasti invariati, bevande alcoliche e tabacchi +0,2%, abbigliamento e calzature +0,1%, abitazione, acqua, energia elettrica e combustibili +1,3%, mobili, articoli e servizi per la casa +0,5%, servizi sanitari e spese per la salute +0,7%, trasporti +0,6%. Tra le variazioni annuali più significative: caffé, té e cacao (+13,6%), latte, formaggi e uova (+4,7%), pesci e prodotti ittici (+4,0%); bevande alcoliche e tabacchi(+7,1%); gasolio per riscaldamento (+16,7%), gas (+15,9%), energia elettrica (+9,9%), combustibili solidi (+5,1%); servizi paramedici (+8,5%), servizi medici (+5,2%); trasporto marittimo (+30,3%), carburanti e lubrificanti per mezzi di trasporto privati (+18,1%).
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
The canada pharmacy tiredness; conception exposure talking transformed; online phar [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login