associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
Rocco Monaco: «No alla Rai senza regole, si alla Rai di tutti»
  Il presidente di Utelit spiega le ragioni della petizione popolare
   
 
 
  «La Rai deve incominciare a viaggiare con le sue gambe e non con il vantaggio del canone». Rocco Monaco, presidente di Utelit, spiega il senso della petizione popolare lanciata in tutta Italia. «Invito il ministro Gentiloni a potenziare le televisioni che operano nelle realtà locali piuttosto che favorire l'oligopolio dei network che si riflette pesantemente nello sbilanciamento della concorrenza sul mercato pubblicitario. In passato la Rai ha acquistato frequenze nel digitale a prezzi che il Sole 24Ore ha considerato sproporzionati rispetto al loro valore. È potuto avvenire perché l'anomalia del canone garantisce un vantaggio sul mercato che secondo noi è ingiustificato. Riteniamo invece che l'abolizione del canone possa mettere tutte le grandi televisioni su uno stesso piano. È un fatto di democrazia rispetto al quale riteniamo essenziale far sentire la nostra voce».
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Writer's prednisone 10 mg powerful selectively prednisone for dogs [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login