associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
ENERGIA, “CHIEDIAMO INDENNIZZI PER I CLIENTI VITTIME DI CONTRATTI TRUFFA”
  Utelit Umbria: “I cittadini segnalano sempre più spesso troppi disservizi e aggressività nel mercato”
   
 
 
  Sono stati molti i reclami presentati relativamente ai disservizi ed alle truffe che vedono coinvolte quasi tutte le società di vendita di elettricità e gas nel 2011. L’avvio del 2012 conferma questo trend. Contratti attivati con firme apocrife, con firme contraffatte e falsificate, causati dall’affidamento delle campagne acquisti a promotori esterni, che agiscono verso i cittadini con aggressività e, molte volte, con pratiche commerciali scorrette, ma non solo errori “seriali” di fatturazione, mancate letture e conguagli stratosferici in bolletta assieme alla doppie fatturazioni, non riconoscimento dei recessi effettuati entro i termini, mancata attivazione del Bonus energia e gas agli aventi diritto, e tanti altri guai È una situazione insostenibile che sta ostacolando fortemente la concorrenza nel nuovo mercato dell’energia, rendendola poco credibile. “Per questo che chiediamo – commenta il Presidente di Utelit Umbria - all’AEEG di introdurre, un nuovo sistema che preveda l’erogazione di una forma di indennizzo a favore dei clienti vittime di un contratto truffa. Infatti, solo un deterrente economico a carico delle aziende di vendita si può disincentivare tali pratiche”.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Patients proscar cancer frequency; averaging manifesting settings, millions Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login