associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
2 novembre, crisantemi protagonisti
  Utelit Piemonte: “Attenzione a speculazioni”
   
 
 
  ''Anche quest'anno i fiori fortemente legati alla ricorrenza dei defunti del 2 novembre saranno i crisantemi. E per i consumatori non dovrebbero esserci amare sorprese – dichiara il Presidente di Utelit Piemonte -. Sul mercato ci saranno prodotti di qualita' e a prezzi economici. Bisogna, di conseguenza, fare molta attenzione negli acquisti al dettaglio, evitando tutti coloro che intendono unicamente speculare e far lievitare ad arte i listini''. Lo comunica, in una nota, Utelit Piemonte che sottolinea come in questo particolare periodo dell'anno proprio il crisantemo, in alcuni casi, possa raggiungere al consumo sotto la spinta di incrementi artificiosi, cifre non rispondenti alla realta' e soprattutto alle quotazioni alla produzione e sui mercati floricoli, come quello di Sanremo, che continuano a risultare alquanto contenute..Per dare un'idea di quanto sia importante la ricorrenza del 2 novembre, non solo per i crisantemi ma per tutti i fiori che vengono commercializzati in questa occasione, e' sufficiente pensare che in questo periodo si concentra il 30 per cento del commercio floricolo totale italiano. ''Secondo le prime stime - conclude la nota - rileviamo che i consumi di crisantemi dovrebbero risultare simili a quelli dell'anno passato. Stesso trend per altri prodotti floricoli, come le orchidee, i lilium, le ederine''.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
Patients cash loan bad credit pemphigus, profession behalf intrusion check int [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login