associazione nazionale utenti televisivi e consumatori italiani  

Chi siamo
Dove siamo
Home

Contatti
Aboliamo il canone
Links
NOICONSUT
Archivio
Iniziative
«Più competitività nel mercato, rafforzare le Autorità indipendenti»
  Alberto Tripi, presidente di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, sulla riforma Gentiloni
   
 
 
  Un mercato aperto e pluralista, basato sulla competizione tra i diversi soggetti, dove la tutela della concorrenza dovrà poter contare sul rafforzamento del ruolo delle Autorità indipendenti al fine di assicurare condizioni di obiettività, trasparenza e non discriminazione». È l’intendimento di Alberto Tripi, presidente di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici. Lo ha dichiarato nel corso della sua audizione presso le Commissioni riunite Trasporti e Cultura della Camera esprimendosi sulla riforma Gentiloni. Tripi ha proposto un programma di switch off, cioè di spegnimento della televisione analogica, mediante la calendarizzazione del passaggio al digitale di quote di popolazione e di territorio omogenee, fino alla completa copertura. Concorrenza e pluralismo sono per Tripi i criteri guida da utilizzare anche per gli sviluppi della banda larga, mentre il divieto di raggiungere o superare una quota nei ricavi pubblicitari non è l’unico percorso rispetto all’obiettivo di favorire la competitività nel mercato televisivo.
   
 
Vai all'Archivio News | Torna alla Prima Pagina
Leggi i commenti!
So, [URL=http://bitmantra.com/tadalafil-20-mg/#tadalafil-20-mg-qh2]cialis 20mg[/URL] germ syrup, traction, cialis online preceding days' [URL=http://n [...] Altri commenti
Sondaggi
I partiti e il palinsesto Rai
E' giusto che i partiti politici influenzino il palinsesto Rai?
Sì: la tv pubblica deve riflettere il peso politico dei partiti
No, la Rai deve preferire le professionalità
In parte, servono regole che non escludano le minoranze
Occorre equidistanza dai partiti
Risultati
Osservatorio sulla Tv
Login